Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

 

Meteo

News

Scherma - Assoluti di Ancona: trionfa Carola Maccagno- prima esperienza per Letizia Bragato

 

Lo scorso weekend è stato un altro weekend ricco di emozioni e soddisfazioni per il Maestro Sergio Nasoni, e per tutta la Scuola di Scherma Leon Pancaldo, sezione della Polisportiva del Finale.

 

Si sono, infatti, svolte ad Ancona le gare della Coppa Italia Assoluti a cui hanno partecipato Carola Maccagno e Letizia Bragato. 

 

 

Carola, cresciuta e formatasi alla Leon Pancado dal Maestro Nasoni, poi trasferitasi a Torino, ed ora in forza al gruppo sportivo dell’aeronautica militare, dopo un ottimo percorso nei gironi, è giunta alle dirette con grande sicurezza, per poi avere la meglio, ad una gara dopo l’altra su tutte le avversarie che si è trovata contro, fino ad arrivare alla finale con la Campionessa del Mondo e medaglia di Bronzo alle ultime olimpiadi di Tokio, Mara Navarria. 

 

 

Nella finale, la Maccagno, con uno splendido assalto terminato 15 ad 11, fa quindi suo il trofeo della Coppa Italia, oltre a qualificarsi per i prossimi campionati assoluti a Courmayeur.

 

Per quanto riguarda Letizia Bragato, alla sua prima esperienza nella serie maggiore, si ferma ai 64 esimi di finale, perdendo l'assalto per 15 e 13 per cui una sconfitta di tutto rispetto, ma comunque contentissima per il percorso fatto in questa sua prima volta nella massima categoria, e comunque seconda della sua età in Italia.

 

Bruno Zupo, Una Vita per Finale - 2022

 

Giovedì 12 maggio 2022, alle ore 11.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Finale Ligure si è svolta la cerimonia di consegna del premio “Una Vita per Finale”.

 

 

Il riconoscimento, che dal 2005 viene assegnato al cittadino che dedica tempo, impegno e passione alla vita sociale della città, per l’anno 2022 è stato assegnato a Bruno Zupo, Presidente Onorario della Polisportiva del Finale con le seguenti motivazioni:

 

“per l’amore e la dedizione con i quali ha partecipato e partecipa attivamente

alla vita sportiva, sociale, politica e civile della Città,

punto di riferimento per generazioni di sportivi, 

sempre a disposizione della Comunità Finalese con impegno, onestà e passione”

 

 

Bruno Zupo ha rivestito molte cariche nel mondo dello sport finalese, è stato tra i promotori della nascita delle Consulte all’interno del Comune di Finale e nei periodi 2002-2004 e 2014-2017 ha ricoperto la carica di Consigliere Comunale, di Presidente del Consiglio Comunale e di Assessore alle Attività Produttive e allo Sport. 

 

 

Per molti anni è stato Presidente della Lega Navale e della nostra Polisportiva del Finale A.S.D., per la quale dal 2017 ricopre la carica di Presidente Onorario.

 

 

Per quasi 60 anni la storia del mondo sportivo finalese, inizialmente attraverso la disciplina della pallavolo, con la Virtus Finale prima, con la Finalborghese Volley ed il Volley Team Finale poi, è stato legato al nome di Bruno Zupo. E tutto questo fino alla fondazione della Polisportiva del Finale avvenuta il 10 gennaio 1996: un progetto voluto per creare uno spazio in grado di contenere inizialmente pallavolo, basket e la  scuola. 

 

 

Ha fatto poi in modo che la Polisportiva del Finale accogliesse al proprio interno un numero sempre maggiore di attività con l’obiettivo di sviluppare, soprattutto nell’interesse di bambini e ragazzi, anche realtà sportive più piccole che altrimenti avrebbero corso il rischio di rimanere bloccate per ragioni economiche e/o organizzative, in quanto il mondo dello sport è costituito soprattutto da gruppi di volontari.

 

 

È riuscito a far emergere nuove attività, a far crescere quelle consolidate, aggiungendo qualità all’offerta sportiva del territorio finalese, valorizzando gli ambienti sportivi come luogo di crescita personale dove far socializzare i ragazzi, in modo sano (tra queste Volley, Basket, Aikido, Kung Fu, Scherma, Kettlebell, Ginnastica Dolce, Atletica, Baseball, Ginnastica Ritmica, Tiro con l’Arco, Pesca Sportiva e altre). A tutto ciò si aggiunge la grande attenzione al sociale ed alla terza età perché al nostro interno lo Sport deve essere veramente per TUTTI.

 

 

La premiazione è avvenuta alla presenza delle autorità comunali, della famiglia, degli amici, delle persone che hanno collaborato con lui in tanti anni nel mondo dello Sport, del Volontariato e del Sociale.

 

 

Tra le autorità presenti citiamo, oltre al Sindaco Ugo Frascherelli, il Vice Sindaco Andrea Guzzi, gli Assessori Clara Bricchetto, Claudio Casanova e Marilena Rosa, il Consigliere ed ex Sindaco Pier Paolo Cervone, l’ex Sindaco Flaminio Richeri, il Fiduciario CONI del Comune di Finale Ligure Prof. Salvatore Finocchiaro.

 

 

 

Erano inoltre presenti diversi rappresentanti delle istituzioni finalesi: il Presidente della Consulta del Volontariato Emanuele Gerardi, il Presidente della Lega Navale Giovanni Baldi, il Vice Presidente della Polisportiva del Finale Bruno Trotta, alcuni collaboratori della Polisportiva del Finale, Silvia Puppo e Mauro Furingo, l’ex consigliere della Polisportiva del Finale Giorgio Paroli e Lorena Calliari, per anni preziosa collaboratrice di Bruno durante i suoi mandati.

 

 

 

Un messaggio di congratulazioni e di saluto è arrivato direttamente a Bruno anche dall’attuale Presidente della Polisportiva del Finale Stefano Schiappapietra, purtroppo oggi assente:Bruno è colui che più di tutti ha rappresentato con esempio, passione, generosità e competenza la storia dello Sport a Finale”, continua poi Stefano: “Bruno ha accompagnato decine di giovani ragazzi e ragazze formando atleti, tecnici e dirigenti con una grande attenzione alle famiglie ed al sociale”. 

 

 

 

 

 

Bruno, nel suo discorso di ringraziamento ha voluto quindi condividere il prezioso riconoscimento con tutti coloro che lo hanno supportato in tutti questi anni, ricordando in particolare, due tra le persone che più mancano al mondo sportivo finalese: Raffaella Zat e Pietro Fiaschi. A loro negli scorsi anni sono state intitolate due delle storiche palestre scolastiche: la palestra delle Scuole Medie Aycardi, oggi palestra Raffaella Zat e quella dell’Istituto Alberghiero, oggi palestra Pietro Fiaschi.

 

 

La nostra Polisportiva del Finale si unisce al completo nel congratularsi con il proprio Presidente Onorario e coglie l’occasione per ringraziarlo pubblicamente per tutto quello che ha fatto e ancora fa, per la sua città e i suoi concittadini. Grazie Bruno!!!!!!

 

 

8° Trofeo Città di Saluzzo: una cascata di medaglie per il Kung Fu di Finale Ligure

 

La domenica appena trascorsa, 8 maggio 2022 la squadra del Kung Fu Touei Chou di Finale Ligure, sezione della Polisportiva del Finale, ha sbancato il medagliere dell' 8° Trofeo Nazionale città di Saluzzo.


Gli atleti già entusiasti per il buon risultato ottenuto a Suisio, rinnovano l'impegno ottenendo nuovamente splendidi piazzamenti; nello specifico:

 

-  con le forme a mani nude, gli atleti Cecchini Giulio, Sophia Albanese, Giorgia Amico e Mirialdo Andrea hanno conquistato un Oro, un Argento e due Bronzi sono stati conquistati da.


- per la performance ad arma corta, gli atleti Giulio Cecchini e Sophia Albanese, hanno conquistato un argento e due quarte posizioni.

 


Risultati ancora più importanti sono stati poi ottenuti per le categorie di combattimento juniores, speranze e seniores che hanno visto trionfare Finale Ligure con:

 

- due Ori per Sophia Albanese e Nicola Olin;

 

- due Argenti per Andrea Mirialdo e Giulio Cecchini;

 

- un Bronzo per Giorgia Amico.

 

 

Per il combattimento col duanbing...spada gommata omologata per il contatto:

 

- Tiziana Errico e Nicola Olin ottengono l'Oro;

 

- Sophia Albanese, Andrea Mirialdo e Giulio Cecchini l'Argento;

 

- Giorgia Amico e Jacopo Baglietto il Bronzo.

 

É un vero successo per il Maestro Roberto Civallero che dal 1992 porta avanti la sua scuola con passione e costanza sul territorio finalese.


La stagione agonistica é quasi al termine ma la nostra Scuola Kung Fu Touei Chou non interromperà i suoi allenamenti, anzi continuerà nel prossimo periodo organizzando stage ed esibizioni con l'obiettivo di trasmettere a tutti questa meravigliosa arte marziale.

Only Kettlebell: Borghello e Colella d'ORO ai Mondiali di mezza maratona

IKMF HALF MARATHON WORLD CHAMPIONSHIP

Salais sur Sanne, Lione, 29 - 30 aprile e 1 maggio 2022


 

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio si sono svolti i mondiali di mezza maratona presso Salais sur Sanne, Lione , organizzati dall' International Kettlebell Marathon Federation.

 

I membri della Only Kettlebell, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D., che hanno partecipato alla competizione sono stati il Coach Christian Borghello e Alice Dorotea Colella.

 

Ed è per entrambi medaglia d’ORO!!!!!


I nostri due atleti hanno gareggiato nella disciplina dello Snatch, (strappo), rispettivamente con 28 kg e 20 kg: nei 30 minuti, tempo previsto per la mezza maratona, hanno totalizzato 465 reps, (ripetizioni), per Colella e 487 reps per il Coach Borghello, punteggio che gli assegna oltretutto il rank di Master Sport anche in questa federazione.


Si classificano entrambi al primo posto nella categoria Open portando, insieme agli altri score del Team Italy impegnato in altre discipline, il

 

Secondo Posto sul podio per l’Italia

 

a pari merito con il Portogallo!!!

 

 

 

Di seguito tutti gli articoli usciti sulle varie testate online e cartacee;

clicca sul titolo per leggere quelli online:

 

- IVG.it: 

Only Kettlebell: Borghello e Colella d’oro ai Mondiali di mezza maratona

 

- Svsport.it: 

Finale si conferma capitale del kettlebell: altre due medaglie d'oro per Borghello e Colella ai mondiali di mezza maratona

 

- Liguriasport.com:

 Only Kettlebell: Borghello e Colella d’oro ai Mondiali di mezza maratona

 

- su La Stampa di oggi 06.05.2022 trovate l'articolo:

 Due finalesi campioni nel Kettlebell Lifting

 

 

Scherma Leonpancaldo d'Oro e di Bronzo: è un grande trionfo!!

 

Trionfano i ragazzi della Scuola di Scherma Leon Pancaldo, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D. a Massa Carrara con un 1° e 3° posto. Nella gara, svoltasi presso il complesso "Carrara fiere" domenica 24 aprile, i nostri ragazzi hanno svolto la 2° prova interregionale di spada maschile e femminile nelle diverse categorie.

  

Enea Bruzzone si impone nella competizione ragazzi/allievi vincendo la finale 15 /13 contro Davide Ferro (GEPOM) .

 

Raggiunge un'ottima posizione Matteo Vinai della categoria maschietti, che sale sul terzo gradino del podio, vincendo la diretta 10-5 contro Giovanni Tinella (GEPOM).

 

Nella stessa giornata, per la categoria allieve, Maddalena Ottolia si è classificate in buona posizione. Il gruppo dei giovanissimi ha visto protagonisti Giovanni Pozzoli, Guazzi Alessandro e Remo Campiciano che si sono classificati in apprezzabili posizioni.

 

Infine, nella categoria giovanissime, Danila Olivieri raggiunge un discreto risultato.

 

 

Ringraziamo il Maestro Sergio Nasoni che ha affiancato tutti i suoi atleti, sostenendoli  e accompagnandoli con consigli di carattere tecnico.

 

Invece, a Rovigo, nella prova di Coppa Italia, per la categoria giovani ha partecipato Letizia Bragato conseguendo una buona posizione.

 

Tutto il gruppo della Leon Pancaldo deve allenarsi assiduamente per affrontare prossimamente i campionati italiani, impegnandosi in sala  con i Maestri Sergio Nasoni e Iliana Duarte.

Copyright © 2007 - 2022.
Polisportiva del Finale ASD - Tel/Fax 019.4508237 - C.F./P.IVA 00954260097